Il processo di neolitizzazione nel Maghreb orientale · ISMEO
18648
single,single-post,postid-18648,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Il processo di neolitizzazione nel Maghreb orientale

Giovedì 6 giugno, ore 16.30, Sala Spinelli, Palazzo Baleani, Corso Vittorio Emanuele II 244, Roma

Il processo di neolitizzazione nel Maghreb orientale

 

Layout 1

• • •

Missioni Archeologiche e Progetti di Ricerca – Ciclo di Conferenze 2019

Giulio Lucarini, Alfredo Coppa e Nabiha Aouadi (in collaborazione con L. Aoudia, L. Belhouchet, F. Genchi e G. Petrullo), Il processo di neolitizzazione nel Maghreb orientale. Nuovi dati dalla Tunisia centrale

Giovedì 6 giugno, ore 16.30, Sala Spinelli, Palazzo Baleani, Corso Vittorio Emanuele II 244, Roma

__

I lavori svolti dal gruppo di ricerca INP, Sapienza, Università di Bologna, ISMEO sugli sviluppi locali dei gruppi di cacciatori-raccoglitori epipaleolitici in produttori di cibo, lungo il litorale e nelle regioni dell’entroterra tunisino, hanno permesso di evidenziare un processo di neolitizzazione che seguì vie diverse da quelle generalmente proposte per il Vicino Oriente e per l’Europa. La tematica sarà presentata in questa conferenza attraverso l’analisi dei dati provenienti dalle ricerche condotte nei siti capsiani di Hergla e Kef Hamda e nel villaggio/cimitero neolitico di Doukanet el Khoutifa.

Print Friendly